The Quentin Tarantino Archives logo

Romanzo criminale


#1





Ho aperto questo topic per parlare di uno (a mio parere) dei migliori film Italiani di tutti i tempi…

Storia:Roma, anni Settanta. Tre giovani malavitosi, il Libanese, il Freddo e il Dandi, con l’aiuto di un gruppo improvvisato, sequestrano e sopprimono brutalmente un ricco possidente. Incassato il riscatto decidono tutti insieme di investirlo nel business dell’eroina. Nasce così un’organizzazione lucida e spietata che, sbaragliando la concorrenza, assume il controllo assoluto del traffico di droga, impone a Roma la sua ferrea legge criminale, si allea con la mafia e si guadagna la protezione di quegli uomini senza volto cui lo stato affida i lavori sporchi. Mentre le forze dell’ordine, impegnate nella lotta al terrorismo, sottovalutano la questione, l’unico a intuire la forza devastante di questi nuovi gangster è il commissario Scialoja. Pur di distruggerli, Scialoja non esita a rintracciare una pericolosa relazione con Patrizia, l’affascinante prostituta donna del Dandi. Intanto l’organizzazione, dopo aver toccato l’apice del successo, va inesorabilmente incontro allo sfascio: il Libanese è sempre più preda di assurde manie di grandezza; il Freddo, disgustato dai rapporti con la mafia e i politici, medita di ritirarsi con Roberta, una ragazza pulita della quale è perdutamente innamorato; il Dandi si mette a trafficare in proprio. E, dopo la morte del Libanese, la divisione della banda giunge ormai all’apice: inizia una serie di vendette trasversali e di omicidi a catena…



Storia molto Tarantiniana e genere di film del nostro quentin

A me questo film è piaciuto moltissimo perche gli attori sono molto bravi (Accorsi e Rossi Stuart) e poi la storia è molto scorrevole malgrado le 2 ore e mezza di film, regia molto curata ottima scenografia e fotografia questo film ha avuto molti riconoscimenti tra cui:


  • Miglior Montaggio Nastro d’Argento Esmeralda Calabria
  • Regista del Miglior Film Italiano Nastro d’Argento Michele Placido
  • Miglior Attore Protagonista Nastro d’Argento Kim Rossi Stuart
  • Miglior Attore Protagonista Nastro d’Argento Pierfrancesco Favino
  • Miglior Attore Protagonista Nastro d’Argento Claudio Santamaria
  • Miglior Suono in Presa Diretta Nastro d’Argento
  • Miglior Montaggio Nastro d’Argento Esmeralda Calabria
  • Miglior Sceneggiatura David di Donatello Sandro Petraglia; Stefano Rulli; Giancarlo De Cataldo; Michele Placido
  • Miglior Attore Non Protagonista David di Donatello Pierfrancesco Favino
  • Miglior Fotografia David di Donatello Luca Bigazzi
  • Miglior Scenografia David di Donatello
  • Migliori Costumi David di Donatello
  • Miglior Montaggio David di Donatello Esmeralda Calabria
  • David giovani David di Donatello



    La colonna sonora straordinaria presenta la musica Italiana anni 70 (con il brano “Io ho in mente te” degli Equipe 84 e “La Bambola” di Patty Pravo") ma anche con chiare note di rock anni 70 nel brano “Ballroom Blitz” e da pelle d’oca il brano “I go to sleep”



    Be che dire lo consiglio perchè ha molte caratteristiche Tarantiniane (esempio:prima della descrizione di un personaggio si vede la scritta di quest’ultimo come per i personaggi de “Le Iene”) e poi è un film straordinario… ve lo consiglio ditemi se vi è piaciuto!!