The Quentin Tarantino Archives logo

La scena da rifare?


#1

Fare l’elenco delle sequenza cult dei film di Tarantino è sin troppo facile (oltre che ovvio), e la lista sarebbe in ogni caso troppo lunga.

E allora perché non violentare la nostra cieca adorazione da veri fan, e confessare qual è la scena più brutta che abbiamo visto in un suo film? Quella più deludente, quella che non ci saremmo aspettati di lui, perché stupida, perché girata male, perché inutile, perché banale, o per chissàquale altro motivo.



Io personalmente voto per la scena con Suzy Wong in Kill Bill vol. 2.

La trovo noiosa, sciocca ed inutilmente lunga.

In più, inserita in quel punto spezza terribilmente il ritmo del film.

I dialoghi sono ripetitivi e vuoti (a tratti sembrano scritti da un detrattore di Tarantino che ne fa la parodia: “In qualsiasi momento avresti avuto ragione al 100%, ma questa volta hai torto al 100%�..Dirlo in due parole, no?).

Le intenzioni ironiche sono assolutamente fuori luogo, e se la Wong che tasta il pavimento e legge le istruzioni del test è abbastanza imbarazzante, gli auguri finali dal buco della porta sono veramente una cazzata sconfortante.

Quello dovrebbe essere il momento in cui la Sposa, affrontando la morte per l’ennesima volta, scopre che la vita che le sta crescendo dentro sta cambiando per sempre la sua percezione del lavoro che fa, dei rischi che corre e del futuro che l’aspetta.

Tutto il film si basa sulle conseguenza di questa illuminazione, e sinceramente il tono da commedia usato per descriverla mi mette un po’ di rabbia e mi lascia l’amaro in bocca.



Voi che ne dite?

Qual è la scena che chiedereste a Quentin di rigirare?


#2

[quote=“Lonely Shepherd”]
Fare l’elenco delle sequenza cult dei film di Tarantino è sin troppo facile (oltre che ovvio), e la lista sarebbe in ogni caso troppo lunga.

E allora perché non violentare la nostra cieca adorazione da veri fan, e confessare qual è la scena più brutta che abbiamo visto in un suo film? Quella più deludente, quella che non ci saremmo aspettati di lui, perché stupida, perché girata male, perché inutile, perché banale, o per chissàquale altro motivo.



Io personalmente voto per la scena con Suzy Wong in Kill Bill vol. 2.

La trovo noiosa, sciocca ed inutilmente lunga.

In più, inserita in quel punto spezza terribilmente il ritmo del film.

I dialoghi sono ripetitivi e vuoti (a tratti sembrano scritti da un detrattore di Tarantino che ne fa la parodia: “In qualsiasi momento avresti avuto ragione al 100%, ma questa volta hai torto al 100%�..Dirlo in due parole, no?).

Le intenzioni ironiche sono assolutamente fuori luogo, e se la Wong che tasta il pavimento e legge le istruzioni del test è abbastanza imbarazzante, gli auguri finali dal buco della porta sono veramente una cazzata sconfortante.

Quello dovrebbe essere il momento in cui la Sposa, affrontando la morte per l’ennesima volta, scopre che la vita che le sta crescendo dentro sta cambiando per sempre la sua percezione del lavoro che fa, dei rischi che corre e del futuro che l’aspetta.

Tutto il film si basa sulle conseguenza di questa illuminazione, e sinceramente il tono da commedia usato per descriverla mi mette un po’ di rabbia e mi lascia l’amaro in bocca.



Voi che ne dite?

Qual è la scena che chiedereste a Quentin di rigirare?


[/quote]
Quella scena concordo non è il massimo del genio Tarantino.

Per ora non mi viene in mente niente. ???

Le Iene penso che non ci sia niente da dire.

Pulp Fiction idem.

Kill Bill come hai detto tu.

Forse Jackie Brown. ::slight_smile:


#3

[quote=“Lonely Shepherd”]
Fare l’elenco delle sequenza cult dei film di Tarantino è sin troppo facile (oltre che ovvio), e la lista sarebbe in ogni caso troppo lunga.

E allora perché non violentare la nostra cieca adorazione da veri fan, e confessare qual è la scena più brutta che abbiamo visto in un suo film? Quella più deludente, quella che non ci saremmo aspettati di lui, perché stupida, perché girata male, perché inutile, perché banale, o per chissàquale altro motivo.



Io personalmente voto per la scena con Suzy Wong in Kill Bill vol. 2.

La trovo noiosa, sciocca ed inutilmente lunga.

In più, inserita in quel punto spezza terribilmente il ritmo del film.

I dialoghi sono ripetitivi e vuoti (a tratti sembrano scritti da un detrattore di Tarantino che ne fa la parodia: “In qualsiasi momento avresti avuto ragione al 100%, ma questa volta hai torto al 100%�..Dirlo in due parole, no?).

Le intenzioni ironiche sono assolutamente fuori luogo, e se la Wong che tasta il pavimento e legge le istruzioni del test è abbastanza imbarazzante, gli auguri finali dal buco della porta sono veramente una cazzata sconfortante.

Quello dovrebbe essere il momento in cui la Sposa, affrontando la morte per l’ennesima volta, scopre che la vita che le sta crescendo dentro sta cambiando per sempre la sua percezione del lavoro che fa, dei rischi che corre e del futuro che l’aspetta.

Tutto il film si basa sulle conseguenza di questa illuminazione, e sinceramente il tono da commedia usato per descriverla mi mette un po’ di rabbia e mi lascia l’amaro in bocca.



Voi che ne dite?

Qual è la scena che chiedereste a Quentin di rigirare?


[/quote]
Per i mie gusti, il film con qualche piccolo difettuccio è KILL BILL, alterna momenti indimenticabili come l’anime, la sepoltura o il combattimento tra la Sposa ed Elle, a momenti un pò stupidi, oltre al saluto attraverso il buco nella porta io ci metto la scena in cui Uma non riesce a mangiare il riso con le bacchette ::slight_smile::frowning: che palle),e altri piccoli momenti…



AH! dimenticavo di chiedervi, come fa Uma a sapere che sono passati 4 anni quando si risveglia? ???


#4

Si, forse in Jackie Brown…

ci sono delle scene alquanto noiose…





reservoir dogs non si tocca!

è perfetto! ;D


#5

[quote=“Ponch”]
Per i mie gusti, il film con qualche piccolo difettuccio è KILL BILL, alterna momenti indimenticabili come l’anime, la sepoltura o il combattimento tra la Sposa ed Elle, a momenti un pò stupidi, oltre al saluto attraverso il buco nella porta io ci metto la scena in cui Uma non riesce a mangiare il riso con le bacchette ::slight_smile::frowning: che palle),e altri piccoli momenti…



AH! dimenticavo di chiedervi, come fa Uma a sapere che sono passati 4 anni quando si risveglia? ???
[/quote]

Quando si risveglia dal coma, si fissa il palmo della mano e capisce che sono passati quattro anni leggendo le linee della vita, o come cacchio si chiamano… :wink:


#6

[quote=“Silvia-BlackMamba”]
Si, forse in Jackie Brown…

ci sono delle scene alquanto noiose…
[/quote]

Quali ritoccheresti per prime?


#7

dovrei rivedere il film… :-</E>


#8

[quote=“Silvia-BlackMamba”]
Si, forse in Jackie Brown…

ci sono delle scene alquanto noiose…





reservoir dogs non si tocca!

è perfetto! ;D
[/quote]
Sisi,infatti l’ho detto. ;D

Vado a guardare i Simpson. ;D

L’unica cosa buona che c’è in TV. :smiley:

A dopo.


#9

[quote=“Lonely Shepherd”]
Quando si risveglia dal coma, si fissa il palmo della mano e capisce che sono passati quattro anni leggendo le linee della vita, o come cacchio si chiamano… :wink:
[/quote]
AH!, ehehe…questo è Kill Bill ;D


#10

[quote=“Pulp Tarantino”]
Sisi,infatti l’ho detto. ;D

Vado a guardare i Simpson. ;D

L’unica cosa buona che c’è in TV. :smiley:

A dopo.
[/quote]

Buona visione!

Io vado al lavoro, ma se riesco a connettermi vengo a fare un giro da lì più tardi!


#11

non mi è piaciuta molto la scena in Kill Bill vol.2 quando Beatrix parlando della sua scelta di scappare via da Bill per salvaguardare il futuro della sua bambina sembra quasi recitare una poesiola:

“when the strip turn blue…” lo ripete 1000 volte…che palle!

in inglese è più irritante perchè fa rima… >:(


#12

Secondo me CAMBIARE Jackie Brown sarebbe da annoverare nei reati!! >:( ;D



Potro’ dirvi di più quando riusciro’ a leggere Rum Punch :-</E>



(Magari chi l’ha letto (Ponch, tocca a te :wink: ) potràdirci quali sequenze dal libro al film sarebbe stato carino inserire, cambiare o eliminare!!)





Se proprio dovessi decidere con un AK-47 di Ordell puntato alla tempia, opterei più "ivacità" nelle scene del Delamo… e magari un monologo più “profondo” per Foster seduto al tavolino!!!


#13

[quote=“The Sidewinder”]
Secondo me CAMBIARE Jackie Brown sarebbe da annoverare nei reati!! >:( ;D



Potro’ dirvi di più quando riusciro’ a leggere Rum Punch :-</E>



(Magari chi l’ha letto (Ponch, tocca a te :wink: ) potràdirci quali sequenze dal libro al film sarebbe stato carino inserire, cambiare o eliminare!!)





Se proprio dovessi decidere con un AK-47 di Ordell puntato alla tempia, opterei più "ivacità" nelle scene del Delamo… e magari un monologo più “profondo” per Foster seduto al tavolino!!!




[/quote]
Condivido quasi totalmente le scielte di Tarantino di tagliare alcune parti e di ampliarne delle altre come nel caso di Beaumont. Forse mi sarebbe piaciuto vedere “la prossima consegna” di cui si sente parlare all’inizio del film ma che non viene poi approfondita come nel libro (praticamente vanno a rubare delle armi ad un nazzista pazzo furioso). Cmq di enormi differenze non ci sono a parte il fatto che inizialmente Louis lavora per Max, la storia è ambientata a Miami e Jackie è bianca. :o

Trovate il libro e leggetelo!! :wink: :wink:


#14

[quote=“Ponch”]
Trovate il libro e leggetelo!! :wink: :wink:

[/quote]

Sottoscrivo!


#15

[quote=“Ponch”]
Condivido quasi totalmente le scielte di Tarantino di tagliare alcune parti e di ampliarne delle altre come nel caso di Beaumont. Forse mi sarebbe piaciuto vedere “la prossima consegna” di cui si sente parlare all’inizio del film ma che non viene poi approfondita come nel libro (praticamente vanno a rubare delle armi ad un nazzista pazzo furioso). Cmq di enormi differenze non ci sono a parte il fatto che inizialmente Louis lavora per Max, la storia è ambientata a Miami e Jackie è bianca. :o

Trovate il libro e leggetelo!! :wink: :wink:

[/quote]

Vedo che c’è un grande estimatore di Jackie Brown. :wink: