The Quentin Tarantino Archives logo

Tarantino's world

[quote]pure io ho visto dracula giovedì notte, e ogni volta che lo vedo mi sembra sempre più bello e artistico…certe scene e fotografie richiamano i vecchi film horror della universal…lode a coppola![/quote]

si, è un film bellissimo anche se poco fedele al libro…

[quote=“Silvia-BlackMamba”]
si, è un film bellissimo anche se poco fedele al libro…
[/quote]

Beh, ma tra tutti i film fatti, alla fine forse è il più fedele (o il meno infedele…).

Di certo indugia un po’ troppo in doppi sensi ed allusioni sessuali che non soltanto nel libro non ci sono, ma sono anche fastidiosamente inutili e cretini.

Che sesso e vampirismo abbiano i loro punti di incontro è evidente, ma Lucy che vuole “prenderlo in mano al cowbay e sentire quanto è grosso” è un equivocare degno dei Vanzina.

Anche il Van Helsing di Hopkins sembra, a tratti, un eccentrico scienziato pazzo da caricatura… :-</E>



PEccato perchè visivamente e stilisticamente il film è un capolavoro. :frowning:

Il film ruota tutto intorno alla storia d’amore tra il conte e la presunta reincarnazione della sua sposa, cosa che nel libro non esiste proprio!

Mina disprezza Dracula e non è affatto sua moglie!

a parte questo piccolissimo particolare, ::slight_smile: il film è abbastanza fedele al libro in molte parti…

Bhe, Lucy non era così arrapata e non mi sembra che avesse in casa un libro con le illustrazioni del kamasutra e Van Elsing non era così eccentrico…in veritàera molto serio…qui sembra un vecchio esaltato…

cmq a parte questi particolari…gran bel film! :smiley:

ma avete notato che anthony hopkins fa sì habram van helsing ma…all’inizio fa anche il prete che dice al conte vlad che “elisabeta” è morta…

l’ho notato solo sta volta, dopo le decine di volte che ho visto il film… :o



cmq credo che questo dracula sia davvero di classe e coppola un geniaccio: fa ambientare le vicende di dracula nel momento di nascita del cinematografo (ah, grazie loumiere brothers :wink:!) e quando lui vede lei, lui invoca “vedimi, vedimi ora”…ma capite la genialata semiotica?

essere visti vuol dire vivere, negli occhi delle persone, prendere forma nella mente e nei ricordi…occhio come macchina da presa…ah serafino gubbio!ah, pirandello!





scusate il monologo delirante…è che a parlar di film si disinibisco… :stuck_out_tongue: ::slight_smile:



biongiorno a tutti! :slight_smile:

[quote=“miawallace”]
ma avete notato che anthony hopkins fa sì habram van helsing ma…all’inizio fa anche il prete che dice al conte vlad che “elisabeta” è morta…

l’ho notato solo sta volta, dopo le decine di volte che ho visto il film… :o



cmq credo che questo dracula sia davvero di classe e coppola un geniaccio: fa ambientare le vicende di dracula nel momento di nascita del cinematografo (ah, grazie loumiere brothers :wink:!) e quando lui vede lei, lui invoca “vedimi, vedimi ora”…ma capite la genialata semiotica?

essere visti vuol dire vivere, negli occhi delle persone, prendere forma nella mente e nei ricordi…occhio come macchina da presa…ah serafino gubbio!ah, pirandello!





scusate il monologo delirante…è che a parlar di film si disinibisco… :stuck_out_tongue: ::slight_smile: ÂÂ



biongiorno a tutti! :slight_smile:
[/quote]

Mmmmmhhhh…questo sì che vuol dire applicare ciò che si studia in università! ;D ;D ;D

Ti ricambio l’inchino dal trivia su PF. :wink:

ellapeppa che emozione…io mi imbarazzo :-[ :-[ :-[ :-[ :-[ :smiley: