The Quentin Tarantino Archives logo

Kiddo


#1

complimenti moderatore (o forse devo dire boss, in effetti…),

hai risolto un problema davvero imbarazzante…

comunque, il Taranta esagera un pò a mettere riferimenti che solo lui (o meglio, solo un po’ d’americani capiscono… adesso verrò insultato…)…

in ogni caso, ho notato che non avete affrontato un dilemma notevole, che solo chi ha visto il film in originale dovrebbe aver notato…

Bill chiama infatti Beatrix col suo nome sin dall’inizio, Kiddo, sin dalla prima scena, solo che da noi hanno tradotto “bimba”, o spesso se l’ho sono proprio scordati… non è assurdo? lo sapevate?.. è un tranello terribile che purtroppo, forse inevitabilmente, con il doppiaggio è andato perso…lo sapevate?.. apriamo un altro topic?..forse non c’è bisogno, non è un dubbio ma solo una chicca…


#2

[quote]complimenti moderatore (o forse devo dire boss, in effetti…)[/quote]
;D 8)
[quote]comunque, il Taranta esagera un pò a mettere riferimenti che solo lui (o meglio, solo un po’ d’americani capiscono… adesso verrò insultato…)…[/quote]
No, figurati…hai perfettamente ragione.
[quote]complimenti moderatore (o forse devo dire boss, in effetti…),

hai risolto un problema davvero imbarazzante…

comunque, il Taranta esagera un pò a mettere riferimenti che solo lui (o meglio, solo un po’ d’americani capiscono… adesso verrò insultato…)…

in ogni caso, ho notato che non avete affrontato un dilemma notevole, che solo chi ha visto il film in originale dovrebbe aver notato…

Bill chiama infatti Beatrix col suo nome sin dall’inizio, Kiddo, sin dalla prima scena, solo che da noi hanno tradotto “bimba”, o spesso se l’ho sono proprio scordati… non è assurdo? lo sapevate?.. è un tranello terribile che purtroppo, forse inevitabilmente, con il doppiaggio è andato perso…lo sapevate?.. apriamo un altro topic?..forse non c’è bisogno, non è un dubbio ma solo una chicca…[/quote]
Dunque, per quanto riguarda il “kiddo” di Bill, devi sapere che è una delle prime cose che ho notato vedendo il film in lingua originale.

Kiddo in inglese significa ragazzino, ed è un modo, diciamo affettuoso per chiamare appunto un bambino o anche un uomo più giovane, di solito non ci si riferisce alle donne con questo appellativo.

Secondo me, il fatto che sia stato tradotto “bimba” non deve essere ritenuto uno sbaglio.

Il significato è più o meno quello, con l’aggiunta che KIDDO è anche il cognome di Beatrix :wink:

Quando Bill chiama Beatrix “kiddo” nessuno può immaginare che sia il suo cognome, anche perchè Kiddo è un cognome alquanto strano…anzi credo che non esista proprio! :slight_smile:


#3

si, hai ragione, ma ti rendi conto di che mancanza?.. sicuramente i doppiatori non potevano fare altro, ma lo spettatore italiano è stato ingannato, non c’è dubbio…fin quando anche in Italia non si decideranno a distribuire i film originali con i sottotitoli dovremo sottostare a questa dittatura bastarda, e a sorbirci film reinventati con titoli che neanche mia nonna… tipo il capolavoro “Eternal Sunshine…” che è diventato “se milasci ti cancello”… lo avete visto?.. che film… sto iniziando a scrivere qualcosa anche su quello… instancabile eh?..


#4

Beh è logico che nel doppiaggio si perdano quelle minuzie,quei particolari giochi di parole che poi sono il quid che eleva un’opera, sono d’accordissimo con te: i film andrebbero distribuiti con i sottotitoli in lingua originale, ma così facendo quelle poche persone che ancora vanno al cinema (parlo dello spettatore tipo), migrerebbero definitivamente verso la televisione e le “ficzzzzion”…e a quel punto addio cinema…



E poi con il DVD questo problema è stato quasi risolto…





P.S: vogliamo parlare di Walk the Line, tradotto con “Quando l’amore brucia” :-X :-X


#5

credo che sia una questione di educazione, nel senso che, come in Francia, dove la gente da venti anni a questa parte è stata “costretta” a sorbirsi i film in lingua con sottotitoli, è lo stato o chi comanda sulla cosa che dovrebbe prendere una decisione del genere… che di certo rischia di essere impopolare, ed in più in Italia, dove anche l’inglese è un optional per gente che o ha studiato o gira il mondo… resteremo nella nostra sporca ignoranza… altro che le tre i maledette…