The Quentin Tarantino Archives logo

Citazioni (I film che hanno ispirato Kill BIll)


#41

grazie pulp ;D


#42

un’altra domanda…quando uso snapshot, dove le ritrovo poi le immagini che ho bloccato??mi appaiono un attimo in alto a sinistra e poi scompaiono…



ringrazio anticipatamente :wink:


#43

[quote=“Sylvia”]
Con VLC vai su “video” poi su snapshot :wink:
[/quote]

Sempre gentilissima, Boss 8) :wink:


#44

[quote=“Frankie”]
un’altra domanda…quando uso snapshot, dove le ritrovo poi le immagini che ho bloccato??mi appaiono un attimo in alto a sinistra e poi scompaiono…



ringrazio anticipatamente :wink:
[/quote]

Io le ritrovo nella cartella immagini, ma non ricordo assolutamente se l’ho impostato io o è una cosa automatica… :-</E>

[quote]Sempre gentilissima, Boss[/quote]
:wink:


#45

SAMURAI FICTION

(SF: Episode One)

1998 diretto da Hiroyuki Nakano con Tomoyasu Hotei (il compositore di “Battle Without Honor Or HUmanity”)





Trama:

GIAPPONE 1960.

KAZAMATSURI (Hotei), un abile spadaccino reclutato dallo Shogun per difendere i tesori di corte,

ruba una preziosa spada e fugge col ricco bottino.

Sulle sue tracce si mettono il giovane Heishiro e i due amici Suzuki e Kurosawa, ma il primo scontro col samurai

è tragico: solo Heishiro, grazie all’intervento di Henbai, uno strano eremita, si salva dalla furia di Kazamatsuri.

Il giovane viene curato dall’uomo e dalla figlia Koharu, ma in lui il desiderio di vendetta cresce prepotente.

Anche l’invincibile Kazamatsuri, però, non riesce a trovare pace: Henbai si è dimostrato un valido maestro d’arme,

e il desiderio di confrontarsi con lui lo porta a sfidarlo.

Il duello finale, che ha come spettatori Heishiro e Koharu (ormai innamorati), vede l’eremita Hanbei disarmare il nemico,

il quale, dopo aver ringraziato il rivale per la splendida dimostrazione di abilità, si uccide buttandosi da un dirupo.

Fotografato in un bianco e nero appena accennato, con flash monocromatici e suggestive fascinazioni a colori,

Samurai Fiction è uno dei migliori film del Fantafestival.

La regia di Hiroyuki Nakano gioca con l’occhio dello spettatore, indecisa tra mirabolanti piano sequenza volanti

(ritmati da martellante musica tecno-rock) e dissolvenze improvvise;

gli attori recitano con partecipazione inframmezzando le classiche gag dei manga giapponesi

(il ragazzo che perde sangue dal naso vedendo le nuditàdella ragazza amata)

con serissimi monologhi sul senso della vita.

Un film affascinante e coinvolgente.







Se pensate si tratti di uno dei soliti film sui samurai vi sbagliate di grosso.

Samurai fiction è davvero uno dei film più originali e GENIALI che mi sia mai

capitato di vedere.

L’idea di girare un film sui samurai in chiave moderna è brillante!

Alcune scene sembrano tratte da un videogioco altre da un videoclip!

Eccezionale la colonna sonora firmata da Tomoyasu Hotei (che non è dunque solo un eccellente compositore ma

anche un bravo attore!) che a suon di schitarrate enfatizza i momenti clou del film!

Ottima l’idea di girarlo tutto in bianco e nero fatta eccezione di alcuni momenti particolari che prendono

improvvisamente colore (la morte si tinge di un rosso acceso, lo stoppino della candela diventa incandescente,

il cielo diventa tutto a un tratto azzurro…).

Il film alterna momenti esilaranti tipici della comicitàgiapponese (I tre amici all’inizio del viaggio, Gosuke

e il mare…) a duelli solenni da togliere il fiato.

Questo film mi ha incantata.

Voto 9





Il samurai Kazamatsuri interpretato da Hotei





Il giovane nobile incaricato di recuperare la spada





Il Ronin e sua figlia





La Boss, il mio personaggio preferito :slight_smile: Bellissima la sua esibizione davanti a Kazamatsuri ;D ;D ;D



Ora passiamo alle analogie con Kill Bill

Anche se Tarantino dice di essersi ispirato ai film giapponesi in generale dove 3 volte su 5 appare una scena simile,

lo scontro della Sposa contro gli ultimi crazy 88 davanti a uno schermo colorato di blu e il suo allenamento

con Pai Mei davanti a uno schermo rosso si ispirano ai meravigliosi titoli iniziali (e al manifesto) di questo film.

Vedere per credere:











Dulcis in fundo…

Il link per scaricare i titoli d’inizio del film:

http://www.megaupload.com/?d=7XBJJQH8

Non vi è venuta voglia di vederlo?? :slight_smile:


#46

Switchblade Sisters

1975 di Jack Hills



Trama:

Dominic è il capo di una banda, i Silver Daggers, che controlla il racket della droga e della prostituzione nella scuola del quartiere. La componente femminile della gang è guidata da Lace, la ragazza di Dominic. Fino a quando non arriva Maggie. Durante lo scontro con la banda rivale, capeggiata da Crabs, Dominic perde la vita. Maggie tenta di riorganizzare il gruppo, forte dell’appoggio delle ragazze e grazie all’aiuto di un’altra gang composta da ragazze di colore. Lo scontro per la supremazia, però, nasceràanche all’interno della stessa banda, tra Maggie e Lace. “C’ è più azione in questo film che in Twister” Quentin Tarantino - regista “Superbamente divertente” Maureen Callahan - New York Magazine “Un film dall’acuto spirito femminista…

un incredibile esempio di regia piena di risorse” Kevin Thomas - Los Angeles Times







Una gang di ragazzacce scatenate e violente, che prendono a calci gli uomini e si scannanano letteralmente a vicenda.

Ragazze che non pensano a rifarsi il trucco ma ad affilare le lame dei loro coltelli.

Buon film e protagonisti interessanti anche se alcuni momenti li ho trovati un po’ esagerati…

Non è difficile immaginare Tarantino che sbava vedendo un film del genere!





Lace ammira il suo coltello appena affilato.





Le Debs





Maggie, la nuova arrivata





Lace e Maggie (Maggie usa la sua cintura di metallo come un arma ;D )





Patch, la bitch del gruppo





Una scena del duello tra le due protagoniste che ha ispirato la catfight tra la Sposa e Vernita











Voto 7 1/2


#47

Dalla serie: “ma che ce ne frega a noi” ( ;D ;D ;D) ecco l’ennesimo film che ho visto:



Samurai Reincarnation (Makai tenshô)

1981 di Kinji Fukasaku con Sonny Chiba

122 min





Trama:

Dopo esser sopravvissuto all’uccisione di 30.000 cristiani ad opera dell’esercito dello Shogun, un

samurai di nome Shiro Amakusa rinnega Dio per aver ignorato le preghiere dei suoi fedeli e aver permesso

il massacro. Vende la sua anima al diavolo e riceve il potere di resuscitare i morti trasformandoli in demoni.

Shito riporta in vita una giovane nobildonna tradita dal marito, due eccellenti esperti di arti marziali e un giovane

samurai per aiutarlo a compiere la sua vendetta contro lo Shogun.

Yagyuu Jubei, il figlio di uno degli uomini trasformato in demone da Shiro, decide di fare qualcosa

per fermarli. Chiede aiuto a un vecchio samurai che vive isolato dal resto del mondo e lo supplica

di fabbricargli una katana in grado di uccidere i non-morti.

Jubei munito dell’invincibile arma afffronterài demoni e saràprotagonista di un emozionante duello

finale contro il suo stesso padre.



Voto 8



Trivia: Chiba interpreta Yagyuu Jubei, lo stesso personaggio protagonista del noto telefilm giapponese

"Yagyuu Conspiracy" (1979) e del film “The Yagyu Conspiracy” (1978) sempre diretto da Kinji Fukasaku.

In entrambi ci sono altri riferimenti a KB!

Coming soon…





Sonny Chiba è Yagyuu Jubei





Shiro Amakusa





Jubei affronta suo padre



[color=red]Le analogie con Kill Bill:

La Sposa chiede a Hattori Hanzo di fabbricarle una katana per uccidere Bill e le vipere mortali.

Hanzo, prima rifiuta, poi a malincuore accetta di aiutarla.

Durante la cerimonia della consegna della spada Hanzo dice: “I CAN TELL YOU WITH NO EGO THAT THIS IS MY FINEST BLADE.IF, ON YOUR JOURNEY, YOU SHOULD ENCOUNTER GOD, GOD WILL BE CUT”.







Jubei chiede al maestro Amakusa di fabbricargli una spada per uccidere i demoni.

Amakusa prima rifiuta perchè è vecchio e malato e non ha la forza di farlo, poi non appena Jubei dice che

tra i demoni di Shiro c’è pure il guerriero Musashi, col quale Amakusa ha delle questioni irrisolte, accetta.

Prima di morire il vecchio samurai consegna la spada a Jubei e dice:

When you want to kill God, you can kill God with this, when you want to kill the devil you can kill the devil with this”.

Jubei commosso prende la katana e risponde con un semplice “grazie”.


#48

Death rides a Horse

(per la “recensione” vai in Western Saloon)



Diventato un adulto Bill parte alla ricerca dei cinque banditi che massacrarono la sua famiglia, di ognuno di loro ricorda soltanto un piccolo indizio, sulla sua strada si metteràcome suo alleato un’altro uomo che ha un conto da regolare con lo stesso gruppo che cerca Bill. La caccia all’uomo saràtremenda e senza pietà.(Attenzione di qui in poi è spoiler) Ma ben presto Bill scopriràche l’uomo che lo stàaiutando altri non è che uno dei componenti della banda che stava cercando.







Lee Van Cleef: Ryan - John Phillip Law: Bill Meceita



Citazioni:



La trama del film: Bill deve trovare e uccidere 4 (con la rivelazione di Ryan diventeranno 5) banditi che una sera di 15 anni prima hanno ucciso tutta la sua famiglia.





il ciondolo a forma di teschio è identico all’anello indossato da Bill (in Kill Bill)





La scena dell’incendio provocato dai banditi nella casa di Bill





I flashback che ha Bill ogni qualvolta capisce di aver davanti un componente dei banditi





e ancora:



Ryan ad ogni occasione chiama Bill “bambino” (in inglese “kiddo”) questo vi dice niente? :wink:



La frase di Ryan rivolta a Bill: Somebody once wrote that revenge is a dish that has to be eaten cold. Hot as you are, you’re liable to end up with indigestion.


#49

Ho messo su youtube dei brevi video tratti da alcuni film che hanno ispirato Kill Bill:



Crocevia della morte (Miller’s crossing)

http://www.youtube.com/watch?v=Lk7ZjErN9O4



Il mercenario

http://www.youtube.com/watch?v=bMvMtBk1K5o



Navajo Joe

http://www.youtube.com/watch?v=7MlFpVHsUes



Sette note in nero

http://www.youtube.com/watch?v=HWFYiAWrgGc



The green hornet
(sigla)

http://www.youtube.com/watch?v=9f1CLT2AzlY



Samurai fiction

http://www.youtube.com/watch?v=xrOmxZ0CY-8



I giorni dell’ira

http://www.youtube.com/watch?v=3u8FJxGtVZk



Spero vi piacciano ;D :wink:


#50

:o :o :o

Boss santo subitooo!!! :smiley: ;D ;D ;D


#51

;D ;D ;D

Come Padre Pio???!!!

;D ;D ;D



Ho aggiunto altri video interessanti su You Tube! :wink:

Il mio nick è silviamas80


#52

ATTENZIONE

QUESTA E’ UNA CITAZIONE CHE QUENTIN HA PRESO…per cui scusate se non è il topic giusto ma non sapevo dove metterla :stuck_out_tongue:






http://www.youtube.com/watch?v=Bixfqh-7mXk



è tratta la LOST HIGHWAY di (INQUINAMENTO TOTALE) David Lynch


#53

allora, ieri sera ho visto questo filmozzo







e l’autobot conosciuto come MAGGIOLINO, nel film BUMBLEBEE è una CAMARO stravecchia come questa





DA NOTARE GIA’ DEI COLORI…EHM…FAMILIARI ;D



che dopo si “autorestaura” in una camaro nuova di pacca come questa





e sapete qual’è la musichetta che accompagna la trasformazione da nuova a vecchia?



una certa BATTLE WITHOUT HONOR AND HUMANITY ;D





tarantino è arrivato anche nei trasformers!!! ;D ;D ;D ;D 8)


unpinned #54